effetto notte
video 08:51

Cosa può accadere riproponendo l’idea fotografica di "Frammenti" attraverso il video?

 

Partendo da un itinerario qualsiasi nella città di Bergamo esso è stato ripreso di giorno e di notte in modo da poterli combinare. A differenza della fotografia dove l’inquadratura veniva ricostruita, nel video ciò non era più possibile. All’unità fotografica si contrappone la discontinuità del video dove ogni inquadratura esiste per sé stessa, col proprio audio. Le due immagini si rincorrono sfiorandosi alle volte per qualche istante nell’impossibilità di stabilire una sincronia, un'unità complici fattori tecnici quali l’impossibilità di tenere una velocità costante ed altri più casuali: un semaforo rosso, un passante, il traffico...

L'elemento caratteristico diventa allora lo slittamento di tempo tra un frame e l’altro, la sfasatura tra gli spazi che si uniscono e si separano nella surreale rincorsa tra giorno e notte.